Campo gara:
PALAZZETTO PARINI
Città:
Cantù
Indirizzo:
Piazza Giuseppe Parini, 10
Statistiche partite
Giocate: 0
Vinte: 0
Perse: 0

Libertas Brianza Pallavolo Cantù

La storia delle Libertas Brianza Cantù inizia nel settembre del 1982 quando un gruppo di giovani canturini costituiscono una società sportiva allo scopo di aiutare una squadra di Figino che doveva disputare il campionato di serie D di pallavolo. Alla formazione non mancavano tanto i giocatori, quanto i dirigenti che potessero seguire gli atleti durante il campionato in tutte le loro esigenze. La squadra venne così trasferita a Cantù. E qui la nuova società inizia l’attività sportiva sotto l’ala della Libertas nazionale. Da quel settembre del 1982 a oggi il presidente è sempre stato ininterrottamente Ambrogio Molteni, che scelse come vicepresidente l’amico Enrico Frigerio, rimasto in carica dal primo giorno fino al novembre del 2008, quando è prematuramente scomparso con grande dolore per tutti quelli che lo hanno conosciuto ed apprezzato. Durante gli anni Ottanta la società sportiva ha ampliato il suo campo di attività dalla pallavolo al basket, creando un importante settore giovanile e successivamente al calcio con l’ingresso del Mirabello Calcio nella Libertas. La sponsorizzazione della Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù iniziò nell’anno 1989 grazie all’interessamento da parte dell’allora presidente della banca brianzola, dottor Giovanni Zampese e del direttore generale, ragionier Gaetano Volpe. Entrambi videro nella Libertas una società faro per tutto il territorio a livello sportivo e sociale. Un riconoscimento dovuto all’importante impegno nelle attività giovanili dei diversi sport con risultati che man mano stavano crescendo. La formazione di pallavolo venne promossa in questi anni in serie C2 regionale dove praticamente rimase per circa 10 anni per poi, dalla stagione sportiva 1994/95 acquisire i diritti sportivi della serie C1 nazionale ed essere promossa, alla fine della stagione in B2 e l’anno successivo centrare un nuovo salto, in serie B-1. Dopo questo splendido risultato di tre promozioni in 3 anni ci fu un’annata di transizione, il 1997/98, che coincise con l’unica retrocessione in B2. Nessun dramma, ad ogni modo, visto che la Libertas Brianza Cra Cantù l’anno successivo riesce immediatamente a risalier in B1. E in questa categoria la Libertas è rimasta dall’annata 1998/99 ininterrottamente per ben 12 anni, un primato che non può vantare alcuna altra squadra italiana di volley.